Scritti apocrifi giudaici. Frammenti di vita nelle voci delle donne

Scritti apocrifi giudaici. Frammenti di vita nelle voci delle donne

A cura di Eileen Schuller, Marie-Theres Wacker, M. Teresa Milano

Abstract
Il volume analizza alcuni testi del primo giudaismo redatti all’epoca del Secondo Tempio, un periodo interessante e fecondo di idee, che inizia con il ritorno degli esuli da Babilonia (538 a.C.) e termina con la distruzione del Tempio a opera dei Romani (70 d.C.).
Quei testi sono studiati da una prospettiva di genere per mettere in luce il posto delle donne, la loro presenza e autorevolezza nei diversi movimenti che animano l’epoca, incluse le comunità di Qumran e dei Terapeuti. Nel presentare in modo puntuale le questioni linguistiche, sociali e culturali, i saggi presenti nel volume fanno emergere diversi temi quali la violenza, la capacità di sovvertire l’ordine e le sorti, la gestione del potere, il ruolo delle donne nella tutela della vita e nell’educazione, il rapporto con la preghiera e gli interventi salvifici a favore del popolo. Uno dei temi trattati, fautore di una vera e propria rivoluzione nel pensiero, è lo sviluppo della definizione dei concetti di sacro e profano, puro e impuro e della loro relazione. Questo rapporto, infatti, influenza profondamente l’evoluzione del giudaismo nelle sue varie espressioni fino alla distruzione del Tempio e in seguito sarà alla base della costruzione del pensiero teologico del giudaismo rabbinico e del cristianesimo.

 

 

Edizione: Il pozzo di Giacobbe
Anno: 2023
ISBN: 9788861249868
Collana: La Bibbia e le Donne

Descrizione fisica: 256 p. ; 21 cm
Rilegatura: Brossura
Lingua: Italiano

condividi su