Maria Carmela Ascione

Maria Carmela Ascione

Maria Luisa di Gesù

Napoli, 28 febbraio 1799 - Napoli, 10 gennaio 1875
Mistica e fondatrice

Maria Carmela Ascione nasce il 28 febbraio 1799. Primogenita dei dieci figli, già a 13 anni veste con abito devoto in onore dell'Addolorata aggregando intorno a sé un piccolo gruppo di ragazze per pregare. Qualche anno dopo entra in contatto con i Servi di Maria e a 17 entra a Donnaromita, ma ne esce pochi mesi dopo per malattia. Infine, entra nel Ritiro dell’Addolorata all’Olivella prendendo il nome di Maria Luisa di Gesù. Dopo essere stata Superiora del Ritiro, esce dall'Olivella e nel 1840 fonda l'istituto delle Serve di Maria Santissima Addolorata e di Santa Filomena.

I doni mistici e profetici attirano molte persone che traggono conforto dalle sue parole e tra queste ricordiamo la principessa russa Zenaide Volkonstky che l'aiuterà, insieme al direttore spirituale Luigi Navarro, ad aprire un’altra casa nel Borgo S. Antonio Abate. Questo istituto viene inaugurato  l’11 maggio del 1851 e  dedicato alla Vergine Stella Mattutina, cui annette scuole per le ragazze povere.

Sotto la direzione del padre spirituale, scrive commenti spirituali ai testi biblici, un lavoro enorme che la terrà impegnata per quasi cinquant'anni. A questa gigantesca opera si affiancano opuscoli di meditazione e di devozione.

Muore il 10 gennaio 1875 e il suo corpo si conserva nella chiesa di Stella Mattutina. Il processo di beatificazione è aperto dal 1909 e prosegue con varie fasi.

 Fondatrice di Maria SS. Addolorata e S. Filomena - Stella Mattutina

condividi su