Codrignani-La Vecchia Signora Narcisista

Nel panorama letterario italiano, La Vecchia Signora Narcisista – Il Parlamento della prima Repubblica di Giancarla Codrignani emerge come un faro di saggezza e profonda riflessione sulla politica italiana durante la prima repubblica. Attraverso la maestria della sua narrazione e la profondità delle sue intuizioni, l’autrice offre non solo una testimonianza personale dei suoi anni trascorsi nel Parlamento, ma anche un quadro vivido delle lotte e delle sfide affrontate dall’Italia in quel periodo cruciale della sua storia.

Uno dei momenti salienti del libro è senza dubbio l’intervento del 1985 riguardante l’adesione del governo Craxi a un progetto americano di difesa aerea. Qui, Codrignani dimostra non solo saggezza e coraggio nel contesto politico dell’epoca, ma anche una profetica lucidità nel delineare le implicazioni geopolitiche e strategiche di tale decisione. Questo episodio, insieme ad altri, rivela la capacità dell’autrice di cogliere le sfumature più intricate della politica e della società italiana.Ma «La Vecchia Signora Narcisista» va oltre la mera cronaca politica. Attraverso una prosa lucida e incisiva, Codrignani esplora temi cruciali come la laicità dello Stato, i diritti delle donne, l’economia e la geopolitica, offrendo una prospettiva illuminante che invita alla riflessione e al confronto critico. La freschezza delle sue intuizioni e la profondità delle sue analisi sono testimoni della sua passione per l’impegno politico e per la giustizia sociale.In un’epoca in cui la politica è spesso oggetto di disillusione e cinismo, «La Vecchia Signora Narcisista» si rivela un prezioso documento storico che non solo ci aiuta a comprendere meglio il passato, ma ci sprona anche a riflettere sul presente e a plasmare il futuro con consapevolezza e impegno. In un momento in cui l’Italia e il mondo affrontano sfide senza precedenti, le lezioni e le intuizioni di Giancarla Codrignani assumono un’importanza ancora maggiore, invitandoci a guardare avanti con speranza e determinazione.

 

L’autrice

Giancarla Codrignani è saggista, giornalista, ex-parlamentare della Sinistra Indipendente per tre legislature dal 1976 al 1988. Femminista e cattolica impegnata.

Per Pendragon ha pubblicato La diplomazia delle donne (2020) e ha curato il volume di Duilio Codrignani, Aspetti sociali, politici e legislativi dell’opera di Gabriele d’Annunzio (2021).

 

Rosa Bianco

Montefredane AV

8 aprile 2024

condividi su